Foto storiche

Immagini random dal nostro archivio

011 per chi chiama da fuori

Gli "011 PER CHIAMA DA FUORI" nascono a Torino il 15 maggio 1992. È l'imbrunire di una giornata calda ed un po' umida quando quattro loschi figuri si danno appuntamento in un bar di periferia per recarsi, trafelati, nella sala prove di un noto musicista torinese che però quella sera, come gran parte dei noti musicisti torinesi, si dà irreperibile per i postumi di una canna (ufficialmente influenza). I quattro non si danno per vinti: prelevano dalle rispettive residenze i personali strumenti musicali e, a notte ormai fonda, si trascinano nell'interrato abusivamente occupato di una cupa costruzione di Via Borgomanero dando vita alla prima storica sessione interamente dedicata all'esecuzione alcolica di "a whiter shade of pale" dei Procul Harum.

È solo l'inizio ma il prosieguo ne sarà fortemente influenzato così come grande influenza avrà, nello sviluppo del progetto 011, la musica soul e, soprattutto, il rhythm&blues.

Dopo quel venerdì di maggio tanti sono i musicisti che hanno sposato la prerogativa degli 011 così come scritto nello statuto della Associazione che dà; loro il nome: divulgare il rhythm&blues e DIVERTIRSI.

Ed è il divertimento ed il prendersi un po' in giro la componente trasversale di tanti anni fatti di oltre 400 concerti in locali, stadi, palazzetti, piazze oltre a programmi radiofonici, televisione, due CD ed esibizioni a fianco di big della musica italiana.

... E dopo tutti questi anni gli 011 sono ancora essenzialmente, disperatamente, drammaticamente degli emeriti cazzoni. Al di fuori delle indiscutibili qualità tecniche questa è la componente che il pubblico, invecchiato con loro e trascinandosi alle loro esibizioni apprezza maggiormente e, magari senza rendersene conto, poco a poco ha anche imparato ad amare il soul.

La missione degli 011 continua...

Curriculum

Il curriculum degli 011 è ricco di date, tanto da rendere noioso e stucchevole l'elenco dettagliato delle oltre quattrocento esibizioni tenute nel corso degli ormai lunghi anni della loro attività. Merita però ricordare alcuni concerti che, possiamo dire, hanno fatto sì che sempre di più...

... Dove si legge R&B si trovi 011!!

Annoveriamo allora importanti manifestazioni quali il KAOS di Racconigi (dove il gruppo si è esibito nel 1995 e nel 1997) o la rassegna TAVAGNASCO BLUES, o LIVE AMET 2000 e 2002, od ancora i concerti al Palasport di Torino o al BIG o sul palco di piazza Castello a Torino in occasione della festa del 1 maggio 2001 e di piazza San Carlo nel 2002 a fianco di artisti di fama internazionale,o la partecipazione nel 2005 e 2006 al CHICOBUM FESTIVAL, o ancora le performance nei pre-partita della Juventus allo stadio delle Alpi e poi all’Olimpico, senza contare poi gli interventi in numerose emittenti radiofoniche locali e network nazionali, oltreche su reti RAI (radiostereo 2 e RAI 3 TG Regionale).

esibizione

In preda ad un delirio di onnipotenza gli 011 hanno pensato di lasciare un segno tangibile del loro passaggio attraverso il grande fiume della musica nera; ed hanno realizzato due cd.

Il primo, prodotto tra la fine del 1995 e l'inizio del 1996, è commercializzato con il nome di "Gold Collection"; propone una carrellata di grandi successi rivisitati dalla band torinese che, pur nell'asetticità di una sala di registrazione ha saputo ricreare quel sound e quell'atmosfera propria dei concerti dal vivo. I risultati del disco furono assolutamente incoraggianti per non dire inaspettati; infatti ha realizzato consensi notevoli sia a livello commerciale sia di critica che, non ultimo... di gradimento da parte del pubblico come dimostrato dal fatto che molti brani sono stati programmati e richiesti su svariate emittenti locali e nazionali.

Rimaneva però nella band la voglia di cimentarsi, come i grandi del genere hanno fatto, in un prodotto dal vivo, sicuramente più "sporco" dal punto di vista tecnico, ma decisamente più carico di grinta e di "tiro". Ed ecco prender corpo il secondo lavoro discografico della esplosiva band, nato, manco a dirlo, quasi per gioco. Infatti gli 011 riascoltando la registrazione di un loro concerto tenuto in Caramagna in occasione di un megaraduno motociclistico e stimolati dal loro produttore, hanno elaborato "Live in Caramagna. Zanzare e Rhithm & Blues", album che ha suscitato notevole interesse di pubblico e di critica. Nel frattempo e nel futuro ancora date e concerti in programma per la scatenata band, ancora serate di divertimento e di allegria, ancora tanta black music, sempre e solo con... gli 011 PER CHI CHIAMA DA FUORI!!!

esibizione 2